Come scegliere un ditta di pulizie

Come scegliere un ditta di pulizie? Se non vi siete mai fatti questa domanda è perché probabilmente non ne avete mai avuto bisogno.

Oggi però il servizio di pulizia a domicilio sta’ diventando una consuetudine per molte famiglie che non sono disposte a sacrificare il loro tempo libero. Imprese, uffici, locali pubblici e palestre sono sicuramente più abituate a individuare un partner per le pulizie.

Tuttavia tutti affrontano la cosa in modo differente e sebbene esistano delle differenze; avere un modus operandi comune può agevolare e facilitare la ricerca.

Come scegliere un ditta di pulizie adeguata alle vostre necessità!

Come scegliere un ditta di pulizie

Se state cercando un fornitore per la prima volta o state decidendo se rinnovare o meno il contratto in essere, ci sono 10 fattori critici che dovreste valutare attentamente.

I primi 5 sono:

  1. Referenze. Da sempre le referenze sono utilizzate per verificare l’attendibilità dell’impresa. Non chiedete e basta, chiamate qualche contatto per verificare se effettivamente si trovano bene.
  2. Esperienza e formazione.  L’esperienza è fondamentale, ma è molto meglio se supportata da una formazione continua. Chiedere informazioni sulla formazione del personale, chi li addestra e con quale frequenza fanno aggiornamenti.
  3. Disponibilità.  Chiedere all’impresa se hanno tempi di fermo nei loro orari. Ne hanno? Qual è la loro politica in merito a richieste di emergenza o problemi che sorgono al di fuori del normale orario lavorativo?
  4. Responsabilità.  L’azienda misurerà e seguirà la qualità dei servizi sul sito di lavoro. Come potrete fornire un feedback e come si muoveranno di conseguenza? Esiste una procedura di reclamo formale? Possono fornire strumenti di tracciamento?
  5. Pulizia ecologica.  Chiedi quali sono i prodotti, i processi di pulizia ecologici dell’impresa. Questo, specie per i luoghi pubblici, preserva da eventuali allergie che certi prodotti possono provocare ai clienti.

 

Come scegliere un ditta di pulizie a Milano e provincia

  1. Piani e programmi personalizzabili.  Non bisognerebbe mai scendere a compromessi, il programma di pulizia deve essere tarato sulle reali esigenze. Pacchetti preformati rischiano di disattendere le aspettative.
  2. Forniture e attrezzature.  Chiedere informazioni sui prodotti e le attrezzature utilizzate dall’azienda di pulizie. Le forniture dei materiali di consumo vengono acquistate in zona? I macchinari utilizzati per le puliture straordinarie sono aggiornati e funzionali?
  3. Il fattore persone.  Chiedere di incontrare la persona che gestirà il tuo spazio. Scopri se esistono procedure in atto per sostituire il personale addetto alla pulizia che non sta svolgendo il lavoro o che altrimenti non è adatto per la tua struttura.
  4. Elasticità. Una società di pulizie professionale adatta i propri servizi in base alle esigenze del cliente. Tutti i clienti hanno esigenze uniche a seconda delle loro preferenze e desideri. Se la compagnia non è disposta ad adattarsi a questi bisogni, allora non fa per voi.
  5. Nessun costo nascosto o addebiti. Ultimo ma non meno importante, una società di pulizie professionale non ha costi nascosti. Qualunque cosa venga discussa e approvata in fase iniziale fa fede per tutta la durata dei servizi. Attenzione, esistono imprese che propongono prezzi molto bassi e apparentemente convenienti che, una volta regolato il contratto e fornito i servizi, espongono una fattura quasi raddoppiata.

 

Usa queste domande per la tua ricerca!

Pulizie ufficio Milano

Queste indicazioni sono semplici ma consentono a chi sta eseguendo una ricerca, di puntare su elementi importanti per la trattativa.

Uno degli errori che si commette di frequente è quello di dare per scontato che l’impresa pulirà, considerando il concetto pulito dal vostro punto di vista. Purtroppo il concetto “pulito” è molto soggettivo. È quindi fondamentale relazionarsi con il potenziale fornitore con richieste specifiche, indicando quelle più importanti per voi e le relative aspettative. Questo consente un dialogo costruttivo e stabilisce le basi per una sana relazione.

Tornando alla domanda “Come scegliere un ditta di pulizie”, adesso avete una traccia da seguire adattabile alla specifiche dei vostri locali ovviamente. Saper individuare un partner da subito efficace  e corrispondente alle proprie esigenze significa risparmiare soldi e tempo!

Chiama Ora
Whatsapp
Email